Installare una nuova plafoniera o sostituirne una vecchia è un’operazione abbastanza semplice che richiede pochi attrezzi.

Vi serviranno un trapano con punta per il muro, dei tasselli da 6 e dei cacciavite a croce o a taglio a seconda dei tasselli e dei connettori dei cavi, una matita. Per prima cosa aprite la plafoniera facendo forza con la mano sul vetro contro il gancio dotato di molla, e non tirando quest’ultimo poiché se vi sfugge di mano e colpisce il vetro quasi sicuramente lo danneggerà, poi posizionatela dove desiderate e segnate con una matita dove è necessario forare.

installare_plafoniera_segnare_fori
Prendete il trapano con la punta giusta per il tassello che andrete ad utilizzare (solitamente vengono forniti, o comunque è meglio utilizzare quelli da 6mm)
A questo punto posizionate i tasselli nei fori fatti verificando che i tasselli si siano ben ancorati.

montare_lampada_tasselli

Fate passare i cavi nella plafoniera e avvitate le viti dei tasselli.
montare_plafoniera
Collegare i cavi elettrici al morsetto di cablaggio facendo attenzione a collegare la messa a terra.
Mettete le lampadine, rimettete la corrente e verificate la corretta accensione.

Chiudete la plafoniera con il diffusore posizionando ancora il vetro contro il gancio dotato di molla e poi guidate il vetro contro quello sino al completamento dell’incastro negli altri due ganci.
Ricordate che il vetro per pulirlo non va mai messo sotto il getto dell’acqua del rubinetto e mai pulito dopo aver tenuta accesa la plafoniera, perchè il vetro si dilata con il calore e uno sbalzo di temperatura potrebbe farvi ritrovare con il vetro spezzato tra le mani, è sicuramente meglio pulirlo con un panno umido con il vetro a temperatura ambiente.

Centro Luce: i professionisti dell’illuminazione a Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.